Impianto fotovoltaico: come capire se sei di fronte a una vera offerta o a una potenziale “fregatura”?

September 22, 2018

 

Come ogni settore, anche quello dell’energia solare ha i suoi “piazzisti”. Persone che cercano di vendere un prodotto letteralmente a tutti i costi, proponendo offerte a prezzi stracciati, cavalcando la tendenza (estremamente positiva) di affidarsi ad energie rinnovabili, sia per l’impatto positivo sull’ambiente che per gli effetti, immediati, sulla bolletta della luce.

Ed è così che, a volte, ci si possa trovare davanti a proposte commerciali non trasparenti sui termini di pagamento - per esempio sulle condizioni di un finanziamento – o a soluzioni non adatte al reale fabbisogno energetico familiare o aziendale. Si tratta spesso di progetti eccessivamente sovradimensionati rispetto ai consumi elettrici richiesti o costi troppo elevati per kW installato. Un esempio concreto: sono molte le offerte focalizzate solo sui consumi annuali di energia, mentre un’attenta valutazione, che possa portare un reale vantaggio al cliente, dovrebbe considerare anche i consumi giornalieri e mensili.

Inoltre, tutte le valutazioni in merito ad un impianto fotovoltaico vanno costruite su un orizzonte di medio-lungo periodo, mai sull’immediato. Il mondo sta cambiando a una velocità mai vista e, fra 20 anni (che è circa la metà della vita utile stimata di un pannello SunPower), la nostra realtà quotidiana potrebbe essere molto diversa da quella di oggi. Per chi si approccia all’energia solare è quindi importante considerare non solo i consumi attuali, ma stimare, grazie alla consulenza di un esperto, quelli che si avranno tra qualche anno, quando magari non useremo più il gas in casa o il carburante per la nostra auto.

Insomma: affidarsi con serenità a chi si ha davanti è cruciale perché la scelta di passare al fotovoltaico sia davvero vantaggiosa, anche economicamente.

Quali sono quindi gli elementi che dovresti considerare nella valutazione di un’offerta?

Li abbiamo riassunti in 4 punti:

1.    Fai attenzione ai preventivi preconfezionai
2.    Prediligi costruttori verticalmente integrati
3.    Verifica attentamente le attestazioni sulle performance
4.    Controlla la solidità dell’azienda produttrice


I preventivi confezionati

Senza giri di parole: diffida sempre da chi offre preventivi standard, senza offrirti una consulenza. La relazione con il cliente è il primo step per un’istallazione di successo: è importante che il venditore ascolti le tue esigenze e richieda un’attenta valutazione dell’ubicazione della struttura dove i pannelli verranno montati, che si tratti di una casa privata o di un’azienda. Per approfondire leggi qui.


I costruttori di pannelli verticalmente integrati

Scegli sempre costruttori di pannelli che siano “verticalmente integrati” in grado cioè di gestire in proprio ogni fase del processo produttivo. È un dettaglio che non va sottovalutato. Questa, infatti, è una delle problematiche più frequenti delle offerte cosiddette “vantaggiose”: spesso si acquista un sistema senza sapere, però, chi  ha prodotto i vari componenti, chi si occuperà del montaggio e di come verranno gestiti, e da chi, eventuali malfunzionamenti. In SunPower, ad esempio, ci occupiamo di tutte le fasi del processo e garantiamo i nostri pannelli per 25 anni. La Garanzia Fiducia Totale è disponibile su tutti i pannelli installati da un installatore autorizzato SunPower.


Occhio alle performance

Accertati sempre che l’azienda che ti garantisce sulla carta “performance eccellenti” sia in grado di dimostrarle, attraverso certificazioni o attestazioni reali. I pannelli SunPower impiegano la tecnologia di cella SunPower Maxeon, e sono i pannelli più efficienti disponibili sul mercato1 e i primi classificati anche per durata2.


L’affidabilità del produttore

Misurare l’affidabilità di chi produce pannelli non è semplice, lo sappiamo. In questo, può esserti d’aiuto valutare l’esperienza del produttore sul mercato mondiale e italiano. Molti produttori, infatti, “entrano ed escono” dal mercato con grande velocità, con notevoli impatti negativi sulla gestione, ad esempio, dell’assistenza o di problemi tecnici successivi all’installazione. SunPower, invece, è un’azienda attiva nel fotovoltaico da ben 33 anni, con alle spalle la solidità del Gruppo Total. Ma non solo, SunPower è inoltre presente con una sede locale in Italia da 10 anni, con una team italiano dedicato ed una rete di oltre 200 partner autorizzati. Meglio fidarsi di un’azienda appena nata o di un’azienda con esperienza 30ennale radicata nel territorio italiano?

Se avrai ottenuto risposte trasparenti su questi 4 punti fondamentali, allora è altamente probabile che di fronte a te ci sia un soggetto serio e affidabile, a cui affidarti per entrare a pieno titolo nel futuro dell’energia.

Con SunPower puoi essere certo che non avrai mai sorprese. La nostra rete fidata di partner autorizzati SunPower si occuperà di tutto.

Prenota la tua consulenza gratuita.

1 Basato sui valori presenti nella scheda tecnica dai siti web dei 20 principali produttori di pannelli secondo IHS, a partire da Gennaio 2018.

2 “Fraunhofer PV Durability Initiative for Solar Modules: Part 2” (Studio Fraunhofer sulla durata dei moduli fotovoltaici: parte 2). Photovoltaics International, 2014

Post correlati

Un impianto fotovoltaico: come funziona, da che cosa è costituito?

Pannelli fotovoltaici: come scegliere quelli giusti

Il fotovoltaico conviene? Facciamo il punto sui meccanismi di supporto e gli iter autorizzativi

Di che cosa sono fatti i pannelli fotovoltaici SunPower?

Il fotovoltaico testato dalla NASA sul vostro tetto

Previous
10 anni di SunPower in Italia. “Il nostro segreto? Aver messo al centro la tutela del cliente”
10 anni di SunPower in Italia. “Il nostro segreto? Aver messo al centro la tutela del cliente”

10 anni di SunPower Italia

Next
Bloomberg: nel 2050 la metà dell’energia elettrica mondiale da eolico e solare.
Bloomberg: nel 2050 la metà dell’energia elettrica mondiale da eolico e solare.

Bloomberg: nel 2050 la metà dell'energia elettrica mondiale sarà generata da eolico e fotovoltaico

Curioso di saperne di più? Visita il nostro sito internet!

VAI!